Bonus Bebè 2014: Prestiti Agevolati per Famiglie con Bambini Nati o Adottati nel 2013 e 2014

Prestiti Fondo Nuovi Nati 2013 2014


Con la legge di stabilità si sono sbloccati circa 30-35 milioni di euro da destinare al Fondo Nuovi Nati, lo speciale fondo del Governo per fornire prestiti agevolati alle famiglie a basso reddito con figli nati nel triennio 2012-2013-2014.

Il Governo Italiano ha infatti presentato un emendamento alla Legge di Stabilità per sbloccare i fondi rimasti in dotazione nel Fondo Nuovi Nati dal passato trienni 2009-2010-2011.

Il Fondo di credito per i nuovi nati ha lo scopo di favorire l’accesso al credito delle famiglie che hanno avuto un figlio o che hanno adottato un bimbo negli anni 2012, 2013 e 2014. L’agevolazione consiste nella possibilità di richiedere un prestito agevolato di importo fino a 5.000 euro, da restituire poi in un periodo di massimo cinque anni. Il prestito può essere richiesto alle varie banche e intermediari finanziari convenzionati, e propone condizioni particolarmente favorevoli, TAEG fisso che deve essere non superiore al 50% del TEGM sui prestiti personali in vigore alla data in cui viene richiesto il prestito.


La richiesta del “bonus bebè” può essere fatta entro il 30 giugno dell’anno successivo all’anno di nascita del bambino o di adozione del bimbo, compilando un apposito modulo e fornendo tutti i dati richiesti (es. e proprie generalità e quelle del figlio o bambino adottato, l’esercizio della potestà genitoriale sul minore, ecc.).

Una volta accertati tutti i requisiti, la banca o la finanziaria emetteranno il prestito.

Il sito web di riferimento per il Fondo Nuovi Nati è http://www.fondonuovinati.it/