Prestito con Delega di Pagamento

Che cos’è un Prestito Delega?

Prestito Delega di Pagamento

Prestito con Delega di Pagamento

Definizione: il prestito con delega di pagamento è un prestito personale non finalizzato all’acquisto di un determinato bene, che viene erogato ai lavoratori dipendenti ed il cui pagamento delle rate di rimborso avviene tramite trattenuta sulla busta paga (come nel caso della Cessione del Quinto).
La delega di pagamento del prestito consiste nel fatto che è il datore di lavoro che rimborsa periodicamente la rata trattenendola dallo stipendio netto mensile del lavoratore che ha richiesto il prestito.


Piano di Ammortamento

Il piano di ammortamento dei prestiti con delega è a rate costanti e deve essere completato in massimo 120 mesi (cioè 10 anni). Il tasso di interesse è fisso. Le rate sono versate ad intervalli regolari (esempio ogni mese) e sono di importo costante nel tempo. La rata comprende sia la quota capitale che la quota interessi.

Chi può richiedere un Prestito Delega?

Possono chiedere un prestito con delega di pagamento tutti i lavoratori dipendenti che abbiano un contratto di lavoro a tempo indeterminato, sia che lavorino in aziende private che in enti pubblici.
Se il lavoratore è dipendente di un’azienda privata c’è un ulteriore requisito: l’azienda deve essere una S.p.A. (Società per Azioni), una S.r.l. (Società a Responsabilità Limitata) o una S.a.s. (Società in Accomandita Semplice) e deve soddisfare gli eventuali requisiti richiesti dalla banca o dalla società finanziaria che emette il prestito.
NB: prima di essere erogato, il prestito deve essere accettato dal datore di lavoro.

Importo del Prestito

L’importo che è possibile ricevere in prestito dipende dai seguenti fattori:

  • anni di anzianità
  • quota di TFR accumulato
  • importo dello stipendio netto mensile

Garanzie

Il prestito delega viene anche detto “Prestito Garantito” in quanto è garantito dal TFR (Trattamento di Fine Rapporto) del lavoratore e anche da un’apposita garanzia assicurativa per il rischio vita (in caso di morte) ed il rischio impiego (in caso di perdita del posto di lavoro). In pratica se il lavoratore che ha ottenuto il prestito delega muore o perde il posto di lavoro, il rimborso del credito avviene tramite il TFR e le polizze assicurative sottoscritte.

Costi dei Prestiti Delega

I costi da sostenere per la richiesta del prestito con delegazione di pagamento sono le spese di avvio dell’operazione di prestito, i costi assicurativi (polizza vita e impiego) e le commissioni bancarie per il pagamento delle rate.

Estinzione Anticipata del Prestito Delega

E’ possibile estinguere anticipatamente il prestito ottenuto tramite delega di pagamento pagando una penale dell’1% (a meno che sul contratto non venga pattuito un tasso pari a 0 per l’estinzione anticipata).

Leggi e Normativa

Il prestito con delegazione di pagamento è normato dagli articoli del Codice Civile numero 1269 “Delegazione di pagamento” e 1723 “Revocabilità del mandato”.
Riferimenti al prestito con delega sono presenti anche nell’articolo 58 del D.P.R. 180/50 e in alcune circolarei emesse dal Ministero del Tesoro nel corso degli anni.

Argomento: Operazioni di Prestito con Delega Pagamento
Categoria: Tipi di Prestito
Pubblicato il: 18 maggio 2010