Prestiti INPS per Pensionati

Prestiti Pensionati INPS

Prestiti INPS

L’INPS, Istituto Nazionale Previdenza Sociale, permette ai pensionati di ottenere dei prestiti tramite la cessione del quinto della pensione.

In pratica il pensionato INPS richiede alla banca o alla società finanziaria il prestito di cui ha bisogno, e l’INPS paga le rate per la restituzione del capitale preso a prestito tramite trattenute sulla pensione mensile.

Questa tipologia di prestito ha una durata massima di 10 anni.

Il prestito può essere richiesto dai titolari di pensione tranne: pensioni e assegni sociali, pensione di invalidità civile, assegno mensile per assistenza pensionati per inabilità, assegni di sostegno al reddito, pensioni del personale bancario, assegni al nucleo familiare.


Prima di richiedere il prestito il pensionato deve recarsi in uno sportello INPS e richiedere la “Comunicazione di cedibilità”, che serve per verificare se è idoneo alla richiesta del prestito (in questo documento viene infatti indicato l’importo massimo della rata del prestito che potrà pagare in base alla sua pensione).

Per maggiori informazioni sulle tipologie di pensione accettate per la richiesta del prestito, sull’importo (che è variabile in base a quanto si prende di pensione) per per tutti gli altri dettagli, visitare la sezione apposita del sito inps.it.